Evento

Mostre

Le macchine di Leonardo Da Vinci


DOVE Galleria del Kulturni dom di Gorizia
QUANDO 05.11.2019 alle 18:00

mostra

a cura del museo “Leonardo da Vinci” di Firenze (collezione privata della nota famiglia fiorentina Niccolai).

Dalla passione giovanile, iniziata dal capostipite e fondatore dell’azienda, Niccolai Carlo, nasce la più grande collezione (privata) di macchine di Leonardo da Vinci a livello mondiale. Dai disegni dei Codici Vinciani è stato possibile sviluppare, grazie all’abilità artigianale della famiglia Niccolai e alla documentazione storica, 250 modelli distinti tra loro, utilizzando materiali dell’epoca: legno, metallo, cordame, stoffe.
Niccolai Carlo, seguendo le tradizioni dell’artigiano fiorentino, ha trasmesso la passione ai figli e ai nipoti, i quali, grazie anche alla conoscenza delle nuove tecnologie, hanno potuto ampliare la collezione e realizzare oltre cento esposizioni in tutto il mondo negli ultimi dieci anni.
La fedele ricostruzione dei modelli è stata apprezzata dal professor Carlo Pedretti, Direttore del Centro “Armand Hammer” di Studi su Leonardo presso L’università della California a Los Angeles e della sua Sede Europea presso l’Università di Urbino. Il supporto culturale del Professor Pedretti nella collaborazione in questi anni è stato prezioso per il riconoscimento internazionale e il perfezionamento dei modelli riprodotti.
Nell’occasione saranno esposti nei spazi preposti del teatro sloveno isontino una ventina di modelli delle invenzioni del grande genio fiorentino.

All’inaugurazione della mostra di modelli di Leonardo nella galleria del Kulturni dom di Gorizia interverranno lo scrittore Giuseppe O. Longo di Gorizia, l’ingegnere-storico sloveno Gorazd Humar di Nova Gorica e Gabriele Niccolai, presidente del “Museo di Leonardo da Vinci” di Firenze. Intermezzo culturale sarà affidato all’attore Andrea Pahor e agli cantanti dell’Accademia lirica internazionale Santa Croce.


La mostra di modelli delle macchine di Leonardo, è promossa a Gorizia dal Kulturni dom (nell’ambito del progetto “Leonardo oltre i confini” e nel 500° anniversario della sua morte)), i collaborazione con i partener: il circolo culturale Jadro di Ronchi dei Legionari, il Kulturni dom di Nova Gorica (Slo), il fotoclub “Skupina 75” di Gorizia, l’orchestra filarmonica “Kras” di Doberdò del Lago (Go), i circoli culturali: Sovodnje di Savogna, d’Isonzo, Danica di Vrh – San Michele del Carso, Briski gric di San Floriano del Collio, il Forum cultura per Gorizia, l’Accademia lirica Santa Croce (Ts), l’associazione “Abruzzesi e Molisani in FVG”, la cooperativa culturale Maja di Gorizia e con il patrocino della Regione Fvg, i Comuni di Gorizia, Nova Gorica, Savogna d’Isonzo, Doberdò del Lago e l’Unione culturale economica slovena (Skgz).

L’esposizione dei modelli rimarrà aperta nella galleria del Kulturni dom sino al 30 novembre 2019 con il seguente orario (giorni feriali): dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00 e nelle ore serali durante le varie manifestazioni culturali.