Rimarrà aperta fino a

News

06.05.2021

ROKOVANJE KULTUR – LA CULTURA IN UNA STRETTA DI MANO

Rimarrà aperta fino a giovedì 20 maggio 2021, presso la galleria del Kulturni dom di Gorizia (via I. Brass 20), nell’ambito dei festeggiamenti del 40° anniversario d’attività (1981 – 2021), la mostra collettiva internazionale “Rokovanje kultur – La cultura in una stretta di mano - Culture in t’une strete di man”, che vede la partecipazione di ben oltre 60 pittori provenienti in gran parte dalla nostra Regione, come pure dal resto d’Italia, Slovenia, Croazia e Bosnia, con l’esposizione delle opere, che sono state donate al Kulturni dom.

Nell’occasione sono esposte le opere dei seguenti artisti: Gabriele Amboldi, Oskar Beccia, Nadja Bevčar, Silvan Bevčar, Valter Brajnik (Slo), Marina Brumat, Bogdan Butkovič, Bruno Canella, Demetrij Cej, Jože Cej, Evaristo Cian, Janina Cotič, Olga Danelone, Jurij Devetak, Loretta Dorbolò, Franco Dugo, Robert Faganel, Zoran Franić (Cro), Leone Gaier, Stanka Golob (Slo), Franči Gostiša (Slo), Laura Grusovin, Samir Hažbić (BiH), Ana Ivančič, Hijacint Jussa, Goce Kalajdžiski (Mkd), Silvia Klainscek, Vladimir Klanjšček, Dimitrij Kodrič (Slo), Damjan Komel (Slo), Silvester Komel (Slo), Andrej Kosič, Herman Kosič, Dano Ličen, Ambra Marega, Vera Mauri, Negovan Nemec (Slo), Liljana Okroglič (Slo), Bruno Paladin (Cro), Klavdij Palčič, Aleksander Peca (Slo), Maria Grazia Persolja, Claudio Pesci (Bologna), Janez Pirnat (Slo), Edoardo Pirusel, Silva Stantič Prinčič, Claudia Raza, Ivan Rob (Slo), Paz Garcia Rodriguez (Spagna), Rudolf Saksida, Mirella Schott, Ivan Skubin (Slo), Franco Spanò, Ivan Stojan Rutar (Slo), Adel Seyoun (Iraq), Bogdan Soban (Slo), Lojze Spacal, Franco Spanò, Deziderij Švara, Arrigo Tonutti, Kasja Tulić (Cro), Adriano Velussi, Antonio Verone, Franko e Ivan Žerjal.

La mostra è aperta con il seguente orario (dal lunedì al venerdì): dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00 e nelle ore serali durante le varie manifestazioni culturali.

Per informazioni: Kulturni dom – tel. 0481 33288; email info@kulturnidom.it. I promotori avvertono i partecipanti che sarà obbligatorio rispettare le adeguate distanze tra una persona e l’altra e indossare le mascherine protettive di naso e bocca, secondo le regole anticovid-19.