Evento

Incontro

EINSTEIN ovvero FISICA E IMMAGINAZIONE

Giuseppe O. Longo
DOVE Sala Maggiore del Kulturni dom di Gorizia
QUANDO 04.11.2021 alle 18:00

Incontri con l'Autore 2021

 

Nel centenario dell’assegnazione ad Albert Einstein del premio Nobel per la fisica
letture del dialogo
“EINSTEIN OVVERO FISICA E IMMAGINAZIONE”
OSPITI: PAOLA BONESI e GIUSEPPE O. LONGO

L'autrice-attrice Paola Bonesi, originaria di Varese, dal 1988 vive e lavora a Trieste, collaborando alla sede Rai e ai diversi teatri di produzione della città, tra cui La Contrada, per molte stagioni consecutive. Da alcuni anni si dedica alla regia firmando allestimenti di testi dei quali è spesso autrice ("Uxores", "Sono felice nel mio caro Miramar", "La Rocca degli usignoli", "La leggenda della signora del Timavo"). Per Radio Capodistria ha composto gli originali radiofonici: "Radio Pratoverde", "GhostBusses - i torpedoni del mistero", "Il gatto e la falena".

Giuseppe O. Longo, Professore Emerito all'Università di Trieste, (nato a Forlì e residente a Gorizia) dopo la maturità classica, si è laureato in ingegneria elettronica e matematica e ha tenuto la cattedra di Teoria dell'informazione nell'Ateneo triestino fino al 2009, anno del suo pensionamento. Esperto di intelligenze artificiale, di post-umano e conseguenze socioculturali della tecnologia, è autore di una decina di saggi e svariati articoli scientifici. Ha pubblicato tre romanzi e dieci raccolte di racconti, una silloge di dramma e diverse opere teatrali. I suoi testi, molto dei quali premiati in importanti concorsi, sono stati tradotti in diverse lingue. All'attività intensa di conferenziere scientifico e divulgatore alterna anche un impegno di lettore e attore.

La serata è promossa dalla Società Dante Alighieri di Gorizia, dal Kulturni dom di Gorizia e dall’associazione culturale Ponte Rosso di Trieste.

Entrata libera. Per prenotazioni: segreteria del Kulturni dom di Gorizia (tel. 0481 33288 o info@kulturnidom.it. I promotori avvertono i partecipanti che sarà obbligatorio esibire il Green pass, rispettare le adeguate distanze tra una persona e l’altra e indossare le mascherine protettive di naso e bocca, secondo le regole anticovid-19.