Evento

Incontro

IL FIUME A BORDO

Mauro DALTIN, Angelo FLORAMO, Alessandro VENIER
DOVE Sala Maggiore del Kulturni dom di Gorizia
QUANDO 15.10.2020 alle 18:03

Il libro delle 18.03

re uomini... in furgone: di mestiere fanno gli scrittori, ma prima ancora sono grandi viaggiatori, esploratori irriducibili, cercatori di quella natura inaspettata e di quei racconti che profumano di quotidiano, di incontri raccolti dietro l'angolo, meglio se lungo un fiume, anzi due, il Tagliamento e l'Isonzo, i due grandi fiumi del Friuli Venezia Giulia, la terra dove Angelo, Mauro e Alessandro vivono e lavorano. E, poi, c'è Molly, un vecchio furgone Volkswagen del 1980 sul quale i tre si avventurano in un viaggio scalcinato eppure intenso, ricco di piccole cose che intrecciano insieme alcuni grandi temi dell'esistenza. Un itinerario iniziato dalla sorgente del Tagliamento, attraversando tutta la Carnia per poi puntare a Lignano.
Quindi, ripartire dalla Slovenia, dalla sorgente dell’Isonzo, per arrivare a Gorizia, passando per Caporetto e Tolmino fino all’Isola della Cona, incrociando le tracce della Grande Guerra. Hanno sostato nelle osterie, parlato con le persone che abitano il fiume e pure con i fantasmi che non ci vivono più. Un viaggio lentissimo per raccontare le geografie, la Grande Storia, ma anche per entrare dentro le vite dei protagonisti in un reportage intimo e ironico che fa riflettere sul senso del nostro andare.
Andrea Bellavite è teologo, saggista e giornalista. A lungo direttore di Voce Isontina, ora lo è di Nuove Strade/Nove Poti e di Alpinando. Nel 2013 è stato consulente sul set del film Bella addormentata, di Marco Bellocchio. Il suo ultimo libro è Gorizia fra le nuvole del 2018.